Capri… a modo mio

Perché "Capri... a modo mio"?...semplice! Poiché Capri è vista sempre come una meta colorata, festaiola, esclusiva, a me piace vederla con gli occhi di un amante affascinato dalla sua semplicità isolana, a volte ruspante e a volte mondana, a volte rustica e a volte cittadina, a volte intima e a volte esuberante. E poi i suoi colori sono talmente noti universalmente che mi piace anche immaginarli e farli immaginare attraverso le sfumature che intercorrono tra il bianco più puro ed il nero più profondo, in fondo Capri è una perla e le perle, si sa, sono preziosi frutti del mare che amano fregiarsi delle sfumature dei grigi, dal candore del bianco all'accattivante luccichio del nero. Pertanto in questa carrellata di immagini proposte si alterneranno visioni colorate con altre in bianco e nero, alcune ammantate di luce calda e velata e altre contrastate da toni decisi e potenti, ma tutte pregne del mio sentimento più caro verso questa terra e di emotiva partecipazione al momento della loro creazione.